Archivio per maggio 2006



Ieri ho lavorato dalle 9,30 alle 3 di notte quindi fanno?boh 18 ore credo..ma chi me lo fa fare?ri-boh..e dire che sabato prossimo sarà pure peggio.Intanto oggi ho comprato le old school a cattolica(ma come hanno ridotto l’acqua salata??) e stasera mi sono mangiato una pizza al pesto:buona!!
Image Hosted by ImageShack.us

Stasera mi chiama Filo emi chiede:vieni a vedere i Motorpsycho stasera?e io:cazzo!pensavo fossero la settimana prossima! e allora via a mangiare di fretta che si vanno a vedere/sentire per l’ennesima volta,non mi ricordo nemmeno quante sono ormai.I nostri eroi hanno suonato per ben due ore e mezza(!)ed io come al solito mi sono piazzato dietro la consolle che in questo caso era una bellissima Midas 48 canali.Il gruppo gira con la produzione infatti oltre al banco c’era un turbosoundal posto dell’impianto resident.Il backline era spaventoso.una fila di cinque casse ampeg 8×10 con due testate HIWATT per parte,un altro ampeg testa+cassa 4×10 e un Vox AC30.Il primo pezzo formidabile,durata venti minuti,psichedelia,suoni e dinamiche perfetti,cosa che stranamente non sarà per i pezzi succesivi.Momento migliore,walking on the water+neverland.Non si sa perchè,ma fumavano tutti.E mentre scrivo queste cazzate mi è vennuta una gran fame chimica,che razza di fumo passivo ho respirato?!

Allora,ieri ho comprato la bici,anzi ricomprato perchè ogni anno me la fottono e ogni anno la ricompro.Per fortuna ormai non costano più un cazzo..stasera,siccome non avevo un cazzo da fare(com’è triste essere single a maggio…)e questa idea mi frullava da un pò in testa,ho preso e sono andato a fare un giro con la mountain bike fiammante,molletta sulla gamba destra,walkman in tasca(l’ipod è troppo fighetto)e via a pedalare per le vie del centro storico,e poi giù verso il mare,e sulla nuova pista ciclabile che affianca la spiaggia e che arriva quasi fino a fano,la temperatura è quella giusta e io canticchio mentre fendo il vento e schivo i mucchi di sabbia.Però la prossima volta mi piacerebbe farlo in due..

Il concerto è quello di maniago,la foto è di gecco,è sfuocata perchè fa molto emo,così mi hanno detto..
Image Hosted by ImageShack.us

Appena dal tornato da questo tour-vacanza non so come chiamarlo,in effetti alla fine i concerti sono stati due,come le giornate-svacco passate a bologna.Si trattava di suonare di spalla a tre mostri sacri dell’indie rock anni ’90,con componenti che hanno suonato nei Come,Codeine,Karate,Rodan,For Carnation,ecc..La prima data è stata nelle città dei coltelli:knifeville,nel piano superiore del teatro cittadino,e con mia grande sorpresa e godimento li lo spritz lo servono anche in serata inseme a birra e le solite bevande.A cena poi alla scoperta del “Frico” che io pronuncio con l’accento anche se non si deve e che è una specie di tortilla con i formaggi e le patate.Il mattino seguente poi gita-educative su quello è uno dei posti più tristemente famosi d’italia:il Vajont.La cosa più impressionante è vedere questa montagna letteralmente scivolata a valle e la città che è stata costruita propio sotto questa diga che dal vero sembra più piccola di quello che pensavo.Il sabato invece siamo tornati a suonare al garibaldi a Milano che è fai due passi e sei in pieno centro storico super lusso,fa propio ridere,purtroppo lì dentro si fuma e pur di trasgredire le regole la gente è accetta di stare in posto dove non si respira…bah.Tra questi due concerti la mini-vacanza a bologna che è come andare in vacanza all’estero.Sono andato a prendere la Fra in facoltà di scienze politiche e ho mangiato insalata di riso in una specie di occupazione del giardino(!)poi a casa-Fra che è propio di fronte ai giardini margherita e vive con altre 4 o 5 ragazzi,non lo so ho perso il conto,ed era pure il compleanno di una di loro:auguri!e poi a fare l’aperitivo in piazza verdi che ogni volta c’è più gente,comprare i miei brezzer dai pakistani e ridere con la valentina che si incazza sempre.Poi ho rivisto l’irene che adesso sta con uno che lavora in un posto che vende cose sicule-buoni i cannoli,credevo meglio gli arancini ma che botta!-e poi al senso senso dove lo spritz costa due euro,evviva!la serata ancora in piazza santo stefano che ha i ciotoli che fanno male ai piedi e sembra che ci sia una chiesa-matrioska con dentro altre sette chiese,mah.Il venerdì passato fra le bancarelle e le aiuole della montagnola via indipendenza e piazza maggiore.poI di notte c’erano gli orsi,che paura!e poi sono un pò patacca..

Cristo,sono le sei meno dieci del mattino,sto mangiando biscotti secchi ed acqua,lo stomaco si sta attorcigliando e tra poco mi verrà un ulcera perforante,però adesso vedo sorgere il sole e prima costeggiavo il mare insieme ai sigur ros e stavo propio bene…


Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 16.202 hits