Ok,iniziamo il racconto di questo viaggio.Del Pukkelpop festival scriverò in seguito.
Innanzitutto devo premettere che è stato un viaggio massacrante per quanto riguarda i trasporti,siamo partiti in treno sabato alle 8 di sera,poi tram fino a casa della franci,3 ore di sonno,poi di nuovo tram,poi bus fino a orio al serio,ryanair fino a charleuax di nuovo pullman fino a bruxelles e metro fino al primo ostello.In pratica due giorni di spostamento che hanno vanificato anche il prezzo basso del biglietto.per fortuna Bruxelles si è rivelata una piacevole sorpresa,con una piazza incantevole e quest’aria tranquilla di chi se ne frega di come corre il mondo.Nonostante tutte le guide consigliassero di assagiare le pommes frittes praticamente nessuno le vendeva,e lo stasso per i cavolini di brixelles,in compenso waffels e panos ci hanno salvato dalla fame.Poi il giorno seguente altro treno per arrivare ad Amsterdam,e il primo impatto è stato abbastanza traumatico,con la bigliettaia nera e grassa del bus che sbraitava in incomprensibile lingua a dei malcapitati avventori.In compenso il nostro ostello,gestito da una famiglia interminabile di turchi era nella posizione migliore di Amsterdam,solo che lo abbiamo capito solo l’ultimo giorno.
Domani vi racconto com’è Amsterdam sotto l’effetto delle droghe..

0 Responses to “”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 16.202 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: