Ridendo e scherzando,come si usa dire da queste parti,siamo arrivati alla metà dell’anno,e volenti e nolenti,ad ogni scadenza ci sono sempre da fare i conti,e non solo con le ri.ba.
Siccome ormai è diventata consuetudine per ogni blog che si rispetti(quindi non questo) postare la classifica dei dischi a fine anno,noi siamo più avanti e facciamo quella di mezzo anno.(più che altro perchè stasera non abbiamo un cazzo da fare).
Che poi di classifica non si tratta perchè non ci sono posizioni ma solo alcune considerazioni(che fa pure rima).
Nell’angolo dei bravi non posso non mettere i Sigur Ros che hanno fatto un disco fresco e inaspettatamente allegro,bellissima tra l’altro la copertina  e il primo pezzo.
In questi giorni mi sto gasando parecchio con l’ennesimo(questa volta rosso)omonimo dei Weezer che sfoderano una produzione da leccarsi i baffi,e anche qui qui bisogna dire che quello che tocca rick rubin diventa oro,facendomi riavvicinare a un gruppo che avevo da un pò abbandonato.
E veniamo al disco dei MGMT,il primo singolo ha fatto gridare al miracolo,suoni spaventosi,i flaming lips in versione commerciale,la produzione di dave friedman che fa paura,il secondo singolo che già sembra il disco hana-bi dell’anno,poi vai ad ascoltare il resto del disco ed è una cagata pazzesca.mah.
Veniamo al terzo disco dei Portished,che tutti aspettavamo da anni e che nessuno pensava uscisse più.Grandi critiche positive ma sinceramente non riesco a farmelo piacere.C’è la sperimentazione,a volte sembrano i NIN,ma mancano le canzoni,le melodie,tranne in The Rip ma  che non riesce a  salvare tutto l’allbum.
Grandi aspettative da parte mia per il disco dei Coldplay,visto che il singolo Viva la  vida  è forse il pezzo più bello che abbiamo mai scritto,con i violini che rubano spazio alle chitarre e San Pietro che chiama il suo nome,ma anche qui del resto del disco si salva poco.
Che Ormai erano finiti si sapeva,ma con I milanesi ammazzano il sabato,è chiaro ormai a tutti.E dire che all’uscita si diceva fosse il seguito ideale di Hai paura del buio.Mo sta bon.Testi imbarazzanti.Si salvano il singolo(supercommerciale) e il primo pezzo.
Il Nuovo di Bugo non l’ho sentito per intero,ma C’è crisi spacca di brutto ,e mr .Stylophonic alla produzione è una  cosa talmente insensata che alla fine  è pure figa.Groova is  the reason.
Non catalogabili:
 i Baustelle,mi fanno propio schifo,
I R.e.m. dai,basta,
Cat Power,un disco di cover con New York New York,si come no.
Gli Offlaga che già un pezzo mi rompe,
e gli Hot Chip,anche se alla lunga Ready for the floor mi aveva conquistato.
Infine pollice su per il pezzo dell’estate,dell’anno e della vita(per loro) ovvero Great Dj dei Ting Tings,superorecchiabile,supertrasversale,superstupido eppure così appiccicoso.

Annunci

2 Responses to “”


  1. 1 anonimo 11 luglio 2008 alle 10:19

    TOO MUCH NEGATIVE SEI STATO.
    DAI RIPROVA!

    MIRKOPRATIK

  2. 2 esse1 11 luglio 2008 alle 13:23

    In effetti son stato un pò cattivello…
    almeno reagite cristo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 14,357 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: