Image Hosted by ImageShack.us

Complici le lunghe sere invernali solitarie,mi sono convinto a rimettere le mani sulle ceneri del defunto Roystudio per fare una veloce recording session a domicilio per degli amici.
In due sere ho praticamente montato e smontato mezzo studio e finito le batterie di tre pezzi.Un modo come un altro per tenere la testa impegnata.Ovviamente un secondo dopo aver accettato questo lavoro mi si sono sommate altre cento cose,e così questa settimana scorrerà veloce e piena come un uovo,culminando Sabato con la Tafuzzy Night che mi vedrà impegnato nel Noise Stage in qualità di batterista minaccioso,passando per una cena a Rimini,le prove con Zagor,e una festa pericolosa a Bologna.
Insomma siamo in zona infarto.Vediamo se riesco ad ammazzarmi di Red Bull,io ci provo.

0 Responses to “”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 16.202 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: