A volte ritornano.

Eccoci qua, a distanza di un mese esatto. Pensavate che avevo abbandonato e sinceramente io pure, poi ogni tanto mi viene in mente qualcosa da scrivere, ma arrivo alla sera che mi è passato di mente, oppure sono assorbito da mille cazzate socialnetworkorose e il blog rimane immobile.
Nel mezzo è passata una primavera che è sembrata estate e poi di nuovo inverno, un compleanno con una botta di depressione che non si vedeva da anni, e ovviamente svariate sbronze assortite.
Tra le tante cose ne è successa pure una bella ieri sera. Sembrava un pò la cena delle medie, o la rimpatriata della leva militare del ’64, invece erano gli Sprinzi che dopo anni di letargo (o forse coma) sono tornati in quel puzzolente stanzino polveroso di soria. E forse non porterà a nuovi sviluppi, anzi è quasi certo visto che le nostre rispettive vite hanno prese strade diverse, però ha fatto sempre un mucchio di piacere, e poco importa se i pezzi che noi abbiamo scritto non ce li ricordavamo, o che dopo cinque minuto avevo i crampi alle caviglie, o che eravamo un pò improbabili a vederci da fuori, queste sono cose che solo chi suona e ha avuto un gruppo può capire.

0 Responses to “A volte ritornano.”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 16.411 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: