4

Bill Callahan – Apocalypse

Vi ho fregato anche sta volta. Pensavate di trovarlo al primo posto come al solito eh? E invece no, anche perchè da Dio noi pretendiamo sempre il massimo, e nonostante questo sia uno dei dischi più belli lo lasciamo giusto sotto il podio. Il caro Bill ha leggermente cambiato il tiro anche sta volta, e purtroppo continua a ostinarsi a non avere un batterista serio (a quando McEntire o Jim White ancora una volta?!). Le chitarre invece sono bellissime, sia quando sono sgangherate, sia quando sono country, e le parti di solo sono di una straziante bellezza.
Disco corto, solo 7 brani di cui quello finale di quasi nove minuti per un totale di quaranta scarsi. C’è anche lo spazio per “America!” una canzone di denuncia, parlata alla Lou Reed, dove se la prende con il suo paese e le sue contraddizioni; Oppure i flauti di “Universal Applicant”. In generale c’è meno country rispetto ai primi due dischi, e molto più risalto ai testi, livello delle canzoni altissimo, ma nessuna che svetta rispetto alle altre e che ci farà ricordare il disco, per fortuna, come per il precedente, un altra copertina bellissima, ancora stiamo cercando di digerire quella di “Woke On A Whaleheart”…
Canzone: Drover

Annunci

0 Responses to “4”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 14,355 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: