#4 The War on Drugs – Lost in the Dream

MI0003691014

Ho iniziato ad ascoltarlo quasi per caso, e invece questo disco è cresciuto sempre più, e sopratutto non ha mai stancato, ed è diventato la miglior colonna sonora possibile al volante della mia filante A2.

Niente di nuovo all’orizzonte per carità, però il quintetto di Philadelphia, alla sua quarta uscita sembra aver trovato la quadratura del cerchio. Praticamente tutto il disco è un flusso continuo, morbidi tappeti sonori, batterie elettroniche anni ’80, unite a melodie e una voce che mischiano Brian Adams e Bruce Springsteen. Detto così sembra una cacata, invece il mix è perfetto e le canzoni scorrono veloci senza stancare mai.

Persi Kurt Vile e una certa vena psichedelica, sono stati definiti musica da FM rock in modo dispregiativo, ma ci vuole dignità a fare pure questo.

Purtroppo, come detto in precedenza, in estate c’è stato il diverbio con Mark Kozelek, gestito malamente dal nostro eroe, e in modo molto conciliante da Adam Granduciel. Tutto il polverone alzato alla fine ha portato altra visibilità al gruppo e a questo Lost in the Dream che effettivamente meritava.

A volte anche essere chiamati testa di cazzo può rivelarsi una cosa positiva.

Annunci

0 Responses to “#4 The War on Drugs – Lost in the Dream”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 14,584 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: