Posts Tagged 'bloom'

#4 Beach House – Bloom

Beach-House-Bloom
Che dire, qui ormai è come fare un goal a porta vuota. Ogni volta che pubblica qualcosa, il duo di Baltimora si conferma come un sicurezza nello scrivere magnifici  ritratti musicali fatti di pop sognante affogato nei tastieroni e nella voce un pò suadente, e un pò disperata di Victoria Legrand,  e nella chitarra arpeggiata di Alex Scally.
Mi ricordo che quando li vidi al Covo quattro o cinque anni fa, davanti a un pubblico di una trentina di persone, mi si aprirono gli orizzonti nonostante il loro aspetto discutibile e la scarsa affluenza.
Scarna ma bellissima anche la copertina che da l’idea al primo sguardo della musica che contiene. Brano più bello “Irene” con il bridge di rullante e arpeggio che fa tenere il fiato per diversi minuti.

Bloom

 

Ragazzi sento odore di disco che finirà dritto dritto nella classifica di fine anno, probabilmente pure ai piani alti, e di santità per un gruppo di Baltimora.

Sono passati tanti anni ormai da quando li vidi in un Covo mezzo deserto insieme a Jana Hunter, in un concerto assai precario ed improbabile. Chi l’avrebbe mai detto che sarebbero finiti nel salotto di Letterman da lì a poco, e sopratutto nuovi idoli di teenager pseudo -indie.

Nel mezzo c’è stato un altro disco,un paio di guerre, un governo tecnico e i pantaloni si sono accorciati fino alle caviglie. Il pedalino Boss più venduto è passato dal TurboDistortion® al Digital Reverb® , sono andato a vivere da solo ma continuo a bere Red Bull.

Poi come fanno a fare dischi talmente belli continuando a fare la stessa canzone è il quarto mistero di Fatima, non ce ne curiamo troppo e ci lasciamo trasportare dai tastieroni e dalle atmosfere sognanti in attesa di una estate che sembra non arrivare mai.


Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 16.411 hits