Posts Tagged 'pink floyd'

3)Roger Waters – Is This The Life We Really Wanted

0004707088
E’ tornato, più incazzato che mai. Una rabbia covata dal 1992, anno del suo ultimo album. Ora, non devo certo starvi a dire chi è, o cosa ha fatto Roger Waters nella sua vita, se non lo sapete siete delle capre e non meritate nemmeno di leggere queste righe. Eppure, anche tra chi suona oggi, c’è la presunzione di non aver bisogno di conoscere il passato. Niente di più sbagliato.
 E se tu sei stato le scuole elementari e medie della musica ti puoi permettere di scrivere e dire ciò che vuoi. E infatti non le manda certo a dire, su Trump, sulla guerra, sugli immigrati, sui cambiamenti climatici e via dicendo. Anche se non mi sono mai piaciuti i sermoni, lui è dio, e lo può fare. Se a questo aggiungiamo l’idea geniale di chiamare Nigel Goodrich a produrre il disco, di Joey Waronker a suonare la batteria in modo felpato, se attacchiamo i pezzi uno all’altro come piace a me, se i suoni dei synth sembrano quelli di “Animals”, se riesci ad ascoltare l’effetto dentiera come negli American Recording di Johnny Cash, se ti fa gasare e commuovere allo stesso tempo, si: è un disco della madonna.
Canzone: Wait for her.

Dischidemmerda #7

MI0003811572

Pink Floyd – Endless River

Quando ho letto l’articolo che nel 2014 sarebbe uscito un nuovo disco dei Pink Floyd mi sono messo a ridere e ho iniziato a cercare il logo di Lercio. Invece era la verità, e se i Maya non hanno azzeccato la profezia del 2012, il giornalista invece diceva il vero. Che poi, chiamarlo disco è un pò esagerato. Trattasi di scarti da The Division Bell del ’94 disco ai più bistrattato, ma con notevoli spunti di interesse. Comunque per sentire la prima voce (quella di Stephen Hawking )bisogna arrivare alla traccia #14, prima ci sono solo accenni strumentali, e nel disco si contano dieci brani della durata inferiore ai due minuti. In generale è un disco quasi ambient, fatto uscire per celebrare la morte del tastierista nel 2008, e magari far guadagnare qualche sterlina in più ai vecchiacci e i loro nipoti.

Elemento principe che mi ha fatto decidere di inserirlo tra i dischidemmerda, oltre alla sua inutilità, la mostruosa copertina, rubata dal prossimo numero di Svegliati!. I testimoni di geova sul prossimo numero saranno costretti a metterci una mucca.


Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 16.202 hits