Posts Tagged 'vegetarianesimo'

Franco Berrino.

IMG_2423

Il professor Berrino è diventato un piccolo fenomeno sociale. Un pò come i ristoranti vegetariani e vegani che stanno spuntando come funghi nelle città, anche nelle persone c’è un piccolo grande interesse nella cultura del cibo sano. E il prof. è il simbolo mediatico di questo piccolo rinascimento alimentare. La sua fama è cresciuta esponenzialmente grazie ai centinaia di video che si possono trovare su YouTube, compresa una intervista dalla Bignardi. Quello che conquista di questo piccolo grande uomo, è la semplicità con cui ti vengono spiegati concetti alimentari che ti permettono di vivere una vita sana o addirittura che possono prevenire il cancro. Non ha peli sulla lingua, e non ha paura di smerdare colleghi o multinazionali, e ti conquista subito con il suo sguardo sveglio, l’aspetto da scienziato pazzo, e la battuta che ti regala sempre per stemperare concetti altrimenti astrusi o noiosi.

Questa Berrino era a Fano, a dodici km da casa mia, per una conferenza in una scuola gremita fino all’inverosimile, ed io non potevo permettermi di perderlo. Due ore seduto sul freddo cemento di un auditorium che però mi sono volate e non hanno fatto altro che rafforzare i miei convincimenti sulle scelte alimentari che ho deciso da tanto tempo e che continuo a portare avanti nonostante lo scetticismo e l’ignoranza generale.

Ci vorrebbero più Berrino e meno Renzi, ma ci dobbiamo accontentare.

Biciclette e matti.

Come avrete potuto apprendere dai principali organi di informazione, questa settimana sono stato vittima un un grave delitto, ovvero il furto della mia beloved bici cruiser dal garage del mio condominio.

Voglio precisare che questo efferato crimine non rimarrà inpunito, e tra poco provederemo con la fucilazione di dieci napoletani per ogni euro che ho speso per ricomprarne una nuova. Che poi è quel bellissimo bolide che vedete ritratto in foto.

Bisogna sempre guardare al lato positivo delle cose, e quindi non disperatevi per la mia privazione, ma gioite per le fucilazioni, e per la bellezza del mio nuovo mezzo, ancora più cruiser.

E ora veniamo ai matti, ieri ho avuto un invito galante in un famoso ristorante vegetariano/biologico/salutista/unpòsnob/caroammazzato, ovvero la Chiccoteca. Cibo ottimo, clima accogliente, ottimo servizio, peccato che abbiamo avuto la sfortuna di imbatterci in un tizio che poi si rivelerà uno squilibrato, e per giunta pure un pò ubriaco che ovviamente si è seduto di fianco a me.

Il matto in questione ha iniziato a parlare a voce alta per tutto il tempo spaziando dai suoi problemi coniugali a plutone, per arrivare a pesanti apprezzamenti sulle misure delle tette della mia compagna di merende.

In un crescendo Rossiniano è arrivato vicino alle molestie sessuali, mentre ogni tanto aveva dei momenti di narcolessia e si addormentava con la testa che pendeva pericolosamente sopra la pizza. Ovviamente in poco tempo è diventato l’attrazione di tutti gli avventori del locali e abbiamo faticato non poco per far capire che non centravano nulla con lui,.


Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 16.202 hits