Archivio per giugno 2010


8)CocoRosie-Grey Oceans
Finalmente sono riuscite a fare un disco che mi piace.Forse è il meno Cocorosie,non lo so perchè non sono mai stato un gran fan,però riesce a non frantumare i maroni ma rimane sempre fresco grazie ai campionamenti meno convenzionali.Spesso sembra di ascoltare Bjork e ultimamente non si sa se è un complimento o una colpa.Purtroppo la copertina è una delle cose più oscene uscite nell'ultimo millennio,ma ci pensano canzoni come "Hopscotch" o "Here I Come" a recuperare.

Annunci

9)Four Tet-There Is Love In You
Che dire,questo non sbaglia un album,e manco gli EP.Gli manca giusto di essere messo in qualco film cool tipo Sofia Coppola per fare il salto di notorietà,per adesso ci piace pensare di ascoltarlo al Moloko durante il tramonto sul mare con uno spritz in mano.

Come potete vedere ho sempre meno tempo e voglia di postare.
Come potete vedere oggi è il solstizio d’estate ma è palesemente novembre.
Come potrete vedere qui sotto è arricato il fatidico momento della classifica di metà anno,perchè quando ci si diverte il tempo vola,e sopratutto non ci sono più le mezze stagioni:quindi iniziamo.

10)Massive Attack-Heligoland
Avevamo un pò tutti paura per il loro ritorno,perchè qui si parla di involuzione e da un pezzo.Ma forse eravamo abituati troppo bene,perchè il disco con le sue atmosfere pigre e notturne si fa apprezzare.Di sicuro non ci sono pezzi indimenticabili e forse ci sono un pò troppi ospiti inutili,ma la produzione è ottima.

Aussie.

Quando le serate partono storte,quando hai programmato di farti una mini-gita a Firenze con festa-sfascio annessa,e mezzora prima di partire ti chiamano per dire che non se ne fa più nulla,allora a me girano propio i coglioni e mi passa la voglia di far tutto.Invece in questo martedì che poi era un sabato o viceversa,sono uscito quasi controvoglia,giusto per non stare in casa in una serata di Giugno visto che è un dleitto,ma con prospettive divertimento pari a zero.
Ed è propio in queste serate così che avviene l’imprevisto,il non ponderato,l’elemento impazzito che ti svolta la serata.
E ti capita di reincontrare una persona sfiorata dieci anni prima,volata in Australia,e tornata per una breve vacanza senza che nessuno sapesse dell’altra.E capita di entrare al Cocoricò alle 2 di notte pagando €35 per un megafestival di gente fighissima e vagare per il locale fregandosene della musica per seguire questa cometa bionda.Che poi si finisce nella torretta di baywatch,nel parcheggio del velvet a fare camporella,da Ciuri Ciuri a fare degustazione di diplomatico,a dissetarmi nella fontanella di un condominio mentre il padrone rincasa coi cani,è un altra storia,anche perchè ormai era già mercoledì.


Archivi

Flickr Photos

Blog Stats

  • 14,637 hits